Getta l’aceto nella toilette … Quando vedrete perché … Geniale! Lo farete anche voi!

Non avrei mai immaginato risultati simili, è un peccato non averlo scoperto prima!
È senza dubbio fantastico!

Quando si è alle prese con le faccende domestiche, il bagno è l’ambiente che tutti cercano di evitare di pulire, non è vero? Già… ma è anche vero che quando si tratta di utilizzarlo, tutti vogliono che sia pulito.
Ma non vi preoccupate, questi trucchi renderanno il vostro compito molto più facile.

1. Per pulire il vetro o gli specchi, mettere 3 sacchetti di tè nero in un bicchiere d’acqua.
Quindi mettere la miscela in una bottiglia spray, spruzzare sul vetro e strofinare con un foglio di giornale per asciugare.
È possibile ripetere questo procedimento per ottenere risultati migliori.


2. Mescolare dell’aceto bianco con del sapone liquido in parti uguali, in una ciotola.
Quindi pulire con una spugna per rimuovere lo sporco dal bagno.

3. Il limone è un eccellente rimedio per rimuovere le macchie dai rubinetti.
Se le macchie sono molto resistenti, impregnare un panno con aceto bianco e collocare intorno al rubinetto. Lasciare agire per 30 minuti.
Oppure potete strofinare le macchie con mezzo limone e le vedrete sparire facilmente.

4. Mettere il porta spazzolini nella lavastoviglie.
Non dovrete così pulire le macchie interne.

5. Rimuovere il coperchio dello scarico e versare dell’aceto bianco nell’acqua della vaschetta.
Utilizzare lo stesso procedimento per pulire la toilette, dentro e fuori.


6. Aggiungere la candeggina nel supporto dello scopino del bagno.
Questo toglierà i cattivi odori e ucciderà i batteri.

7. Fissare un tubo di carta da cucina al tubo dell’aspirapolvere con del nastro adesivo.
L’estensione consentirà di raggiungere i luoghi più difficili come il cestello dell’asciugatrice o della lavatrice.

Guardate il video per vedere i suggerimenti nel dettaglio e se
ritenete utili queste informazioni, condividetele con i vostri amici e familiari!