7 semplici posizioni yoga per alleviare il dolore dovuto alla sciatica in pochi minuti

182

Oggi scopriremo insieme 7 posizioni che possono alleviare il fastidio causato dall’infiammazione del muscolo piriforme e il conseguente dolore al nervo sciatico.

Sdraiati supino a terra e fletti il ginocchio destro mantenendo la gamba sinistra distesa. Adesso lascia cadere il ginocchio destro verso sinistra spingendolo con la mano sinistra. Guarda dal lato opposto al ginocchio in modo da aumentare lo stiramento del collo. Questa posizione favorisce il rilassamento e l’allungamento della colonna vertebrale oltre che della coscia. Le spalle dovrebbero rimanere incollate alla terra. Ripeti dal lato opposto e respira normalmente

Rimani supino, apri le braccia a croce mantenendo sempre le spalle appiattite, fletti le ginocchia e lasciale cadere entrambe unite verso destra. Poggia le ginocchia sulla terra e goditi questa meravigliosa torsione respirando profondamente. Ripeti dal lato opposto

Questa posizione nello yoga è chiamata “posizione del vento“, migliora il transito intestinale e risolve determinati problemi di gonfiore addominale.Espirando, fletti il ginocchio destro e portalo verso il petto afferrandolo con entrambe le mani. Cerca di spingere delicatamente come se volessi fare toccare al ginocchio il tuo torace, mantieni il collo rilassato. Anche questa posizione ti consente di alleviare il fastidioso bruciore al nervo sciatico in modo sorprendente. Ripeti dal lato opposto dopo un paio di respiri.

Siediti e posizionati con le gambe distese e il busto eretto. Fletti il ginocchio destro e porta il piede destro fuori dal ginocchio sinistro. Preparati per la torsione. Solleva il braccio sinistro (il lato opposto al ginocchio flesso) e porta il gomito sinistro fuori dal ginocchio destro. La mano destra si poggia dietro la schiena e lo sguardo è rivolto ad un punto dietro di te. Cerca di entrare nella torsione respirando profondamente e spingendo il torace verso l’alto.

Questa posizione è adatta ai più esperti, ma anche i principianti possono provare a praticarla. Ci troviamo con il ginocchio destro flesso e la gamba sinistra forte slanciata dietro (il piede punta ed il tallone è sollevato). Portiamo le mani giunte davanti al cuore e ruotiamo il busto verso destra portando il gomito sinistro fuori dal ginocchio destro. Se ho difficoltà a mantenere il baricentro e l’equilibrio, posso flettere la gamba distesa dietro e poggiare il ginocchio a terra. Respiro profondamente massaggiando gli organi interni e stirando i muscoli della coscia destra.

Posizioni finali
Concludiamo la guida con due posizioni rilassanti e benefiche per la schiena da compiere ogni volta che si conclude la pratica.

Gatto-mucca. Questo movimento ti consente di aumentare la mobilità della colonna vertebralee di risolvere la maggior parte di problemi alla zona lombare. Sistema le ginocchia aperte quanto l’ampiezza dei fianchi e i polsi alla stessa altezza delle spalle. Apri bene le mani e poggia il dorso dei piedi. Adesso espirando guarda giù e cerca di curvare la schiena il più possibile contraendo l’addome. Inspirando guarda avanti, inarca leggermente. Continua per qualche minuto, quanto desideri.

Balasana. Con questa posizione concludi la tua pratica e lasci cadere il peso delle spalle, della schiena e del torace. Poggia il centro della fronte e cerca di abbandonare il collo verso il basso. Il dorso delle mani è poggiato e le braccia sono estremamente morbide.

Fonte: www.shankara.it